Cronaca

"La scuola Giannone non ha vincoli". Il Tar conferma l'aggiudicazione dei lavori

Dalla documentazione prodotta dal Comune non emergono limiti paesaggistici sul plesso

La scuola media Giannone non è tra i beni comunali sottoposti a vincolo storico-paesaggistico, nonostante si trovi di fronte il Parco Reale della Reggia di Caserta. E' questa la circostanza emersa dalla documentazione che il Comune ha prodotto nel ricorso al Tar promosso da una ditta esclusa dalla gara per i lavori di riammodernamento dell'istituto, per un importo di 1,6 milioni di euro.

Secondo la società ricorrente, la ditta vincitrice dell'appalto, il consorzio Oscar, non avrebbe avuto i requisiti tecnici necessari per la partecipazione alla gara, in particolare quelli relativi ai lavori su edifici sottoposti a vincolo. Ma, secondo la documentazione del Comune e quella della Sovrintendenza prodotta dalla ditta ricorrente, tale vincolo paesaggistico non ci sarebbe sulla scuola media Giannone (al massimo sarebbe in itinere).

I giudici hanno, comunque, anche chiarito come il consorzio aggiudicatario sia stato in possesso dei requisiti, in particolare la classificazione per i beni vincolati, grazie al cumulo delle aziende confluite nella società consortile. Il ricorso è stato dunque respinto con la conferma dell'appalto al consorzio Oscar. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La scuola Giannone non ha vincoli". Il Tar conferma l'aggiudicazione dei lavori

CasertaNews è in caricamento