Cronaca Castel Volturno

Lavori abusivi ad una villetta, il Comune ordina la demolizione

Annullato il permesso di costruire rilasciato a marzo del 2011, nei guai un 44enne

Lavori abusivi ad una villetta, il Comune ordina la demolizione. E' quanto accaduto a Castel Volturno, dove V.D.S., un 44enne del posto, ha realizzato una serie di interventi edilizi ad un edificio sito in via Ludovico Ariosto, località Mezzani, con un titolo abilitativo in contrasto con la normativa urbanistica vigente. 

Ed è così che il responsabile comunale all'Urbanistica, Chiara Follera ha firmato un'ordinanza di demolizione delle opere abusive. Il 44enne castellano dovrà, entro il mese di novembre, provvedere a proprie spese al ripristino dello stato dei luoghi, così come indicato anche da un decreto regionale, a firma della dirigente Lucilla Palmieri, che ha annullato il permesso di costruire rilasciato a marzo del 2011 dal Comune di Castel Volturno.

Il provvedimento è stato trasmesso anche alla polizia municipale che dovrà farlo osservare. Tuttavia il 44enne di Castel Volturno, proprietario della villetta in via Ariosto, potrà fare ricorso al Tar della Campania entro 60 giorni dalla notifica dell'ordinanza oppure entro 120 giorni dinanzi al Presidente della Repubblica.

Qualora ciò non accadesse e l'ordinanza non venisse ottemperata, il 44enne verrà segnalato alla competente autorità giudiziaria e l'edificio verrà acquisito gratuitamente al patrimonio del Comune castellano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori abusivi ad una villetta, il Comune ordina la demolizione

CasertaNews è in caricamento