Lavatrici e forni tra i rifiuti, denunciata 'lady cantine' | FOTO

La donna beccata dagli agenti della polizia municipale. Sequestrato il furgone

Sequestrato il furgone

Beccata mentre si 'liberava' di elettrodomestici dismessi gettandoli nei cassonetti della spazzatura destinati ai rifiuti solidi urbani. È successo in località Bagnara a Castel Volturno sulla Consortile nella tarda serata di lunedì dove A.C., 35enne residente a Mondragone ma domiciliata a Castel Volturno, è stata colta in flagranza dagli agenti della polizia municipale di Castel Volturno mentre scaricava energicamente dal suo furgone Ford lavatrici e forni dismessi insieme a del materiale ferroso.

Era già stata individuata a bordo del suo furgone dagli agenti della polizia locale castellana grazie all'ausilio delle telecamere di sorveglianza. 'Batteva' tutto il territorio di Castel Volturno compresa la località Pescopagano, zona di confine tra il Comune di Mondragone e di Castel Volturno. Era la più richiesta tra gli 'svuotacantine' oltre che essere già nota alle forze dell'ordine per la particolare 'famiglia di appartenenza' dove reati contro il patrimonio e l'ambiente sono la triste regola.

Sorpresa dagli agenti è stata deferita alla Procura di Santa Maria Capua Vetere per sversamento illecito di rifiuti speciali non pericolosi con il conseguente sequestro del veicolo. Una lotta continua quella dello sversamento di ingombranti e rifiuti di ogni sorta a Castel Volturno in zone sensibili come Bagnara e Destra Volturno dove l'attenzione sia dell'amministrazione che della polizia municipale castellana è massima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento