Doppio raid negli uffici del Comune: danneggiato anche il quadro elettrico

Ignoti hanno ‘visitato’ le Politiche sociali e l’Anagrafe

(foto di repertorio)

Un altro raid negli uffici decentrati del Comune di Caserta ubicati nella ex Caserma Sacchi in via San Gennaro. 

Nel corso del week end (non è stato ancora possibile stabilire quando sia stato messo a segno il raid) ignoti hanno fatto irruzione negli uffici delle Politiche Sociali e dei Servizi demografici.

Nei primi locali hanno portato via un computer e poco altro; nell’altro sembra poco o nulla (anche se è in corso ancora l’accertamento da parte dei dipendenti).

Ma il danno maggiore è stato quello provocato all’impianto elettrico che è stato danneggiato. Questo ha praticamente paralizzato tutti i Servizi demografici coi cittadini che stamattina si sono messi in fila senza però poter vedere ‘lavorate’ le loro richieste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il problema è stato fortunatamente risolto nella tarda mattinata e questo ha permesso di poter riaprire i servizi al pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento