rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Banditi in azione al PalaVignola: rubate le porte degli spogliatoi

La denuncia del consigliere comunale Vignola: "Il Comune intervenga per garantire la sicurezza ed evitare altri danni"

Vandali in azione al PalaVignola, il palazzetto dello sport nell'area ex Saint Gobain ritornato nella disponibilità del Comune di Caserta. Lo rende noto il consigliere comunale Romolo Vignola che ha inoltrato una nota al sindaco Carlo Marino, all'assessore ai Lavori Pubblici Massimiliano Marzo e al comandante della polizia municipale Luigi De Simone. 

Secondo quanto denunciato dall'esponente di minoranza, nei giorni scorsi alcuni malfattori, allo stato rimasti ignoti, avrebbero danneggiato la recinzione metallica all'esterno del palazzetto per poi introdursi dentro. Dopo aver forzato il portoncino d'ingresso hanno sottratto le porte degli spogliatoi e altri beni presenti all'interno, abbandonandone una parte fuori alla struttura. Da un sopralluogo successivo al raid sono emersi ingenti danni per la struttura.

"Purtroppo, da notizie apprese in seguito ad un sopralluogo svolto nella giornata di ieri presso il palazzetto dello sport “Palavignola”, i danni causati dal furto verificatisi nei giorni scorsi sono molto gravi e di notevolissimo rilievo economico - commenta Vignola - La triste vicenda relativa all’impianto sportivo di proprietà comunale, che sembrava poter evolvere favorevolmente dopo il rilascio della struttura da parte del concessionario Nicola Turco risalente al 04.08.2022, si arricchisce di un ulteriore episodio di enorme gravità.è indispensabile che, chi ha la responsabilità della gestione e della conservazione dei beni pubblici, denunci immediatamente i fatti alla competente Magistratura penale affinché vengano svolte accurate indagini per individuare gli ideator, gli organizzatori e gli esecutori di un atto rivelatore di una notevole capacità criminale - commenta - Inoltre, occorre verificare se l’area dove insiste il bene pubblico in questione fosse dotato di un sistema di video sorveglianza. Sarebbe anche opportuno ripercorrere l’intera vicenda amministrativa che ha determinato la chiusura per diversi anni della predetta struttura, palestra un tempo per lo svolgimento dell’attività sportiva per centinaia di giovani. Nonostante l’amarezza per quanto accaduto, auspico che nel più breve tempo possibile vengano individuati i tempi e le modalità per poter nuovamente utilizzare il “Palavignola”. Siamo pronti, come sempre, a dare il nostro contributo nell’esclusivo interesse della collettività", conclude.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banditi in azione al PalaVignola: rubate le porte degli spogliatoi

CasertaNews è in caricamento