Proprietari in vacanza e ladri scatenati, messi in fuga dall'allarme

Tre banditi a volto coperto hanno provato a colpire a Caserta

Il tentato furto a Caserta

Hanno provato a fare irruzione in una casa a Caserta approfittando del fatto che i proprietari erano in vacanza. Si è concluso con la fuga dei due ladri il raid avvenuto la notte scorsa nel Capoluogo.

Almeno tre i banditi che, a volto coperto, hanno provato ad entrare in casa. Uno di loro si è arrampicato fino al balcone al primo piano mentre altri due erano giù. Mentre il malfattore tentava di capire come entrare in casa è stato notato dal sistema di sorveglianza Bor con il custode virtuale che ha attivato l'allarme facendo scappare i ladri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento