Ladri di Rolex si schiantano contro Bmw e vengono arrestati

Avevano tentato il colpo a Caserta, ma su viale Carlo III è finita la loro fuga

Avevano tentato di mettere a segno la rapina di un Rolex, ma stavolta sono finiti in manette.

I carabinieri della compagnia di Marcianise guidati dal capitano Luca D’Alessandro hanno ammanettato due persone che martedì sera si sono rese protagoniste di una tentata rapina a Caserta.

I malviventi hanno provato poi a far perdere le proprie tracce, ma arrivati all’altezza della Rotonda di San Nicola la Strada, la loro moto si è schiantata contro la Bmw di un avvocato (residente a San Nicola ma con studio a Caserta) e sono caduti a terra.

I militari che li stavano seguendo dopo essere stati allertati dalla vittima della tentata rapina hanno sfruttato l’occasione per bloccarli ed arrestarli.

L’avvocato che era al volante della Bmw si è fatto refertare all’ospedale di Maddaloni,.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento