Laboratorio della pasticceria 'fuori regola', ordinanza di demolizione del Comune

Il proprietario ha presentato ricorso al Tar, ma il procedimento non è stato sospeso

(Foto di repertorio)

Dimensioni più vaste e destinazione d’uso diversa da quella riportata nel permesso a costruire rilasciato dal Comune: una nota pasticceria di Aversa finisce nei guai a causa di un laboratorio ‘fuori regola’ costruito al posto di 7 box auto.

La rampa di accesso al piano interrato del fabbricato termina con una parete e conduce al laboratorio della pasticceria, costituito da un unico ambiente, mentre in quelli di progetto è diviso internamente con tramezzi interni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stata firmata a tal proposito dal dirigente Raffaele Serpico l’ordinanza di demolizione dell’opera abusiva. Il proprietario del laboratorio di pasticceria in via Dell’Olmo dovrà rispristinare lo stato dei luoghi, oltre che le destinazioni d’uso, entro 3 mesi. Diversamente il Comune procederà autonomamente con la demolizione. Dunque il procedimento non è stato affatto sospeso, nonostante il proprietario abbia presentato il ricorso al Tar Campania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Malore improvviso, ragazzo di Aversa muore in Spagna

  • Coronavirus, slitta il picco in Campania. "Contagi al massimo tra fine aprile ed inizio maggio"

Torna su
CasertaNews è in caricamento