Cronaca

Investe ciclista e scappa, si chiude il cerchio sul pirata

Informativa alla Procura della polizia municipale. Controlli a tappeto su mascherine e distanziamento in strada e negli esercizi commerciali

La polizia locale ha chiuso il cerchio sul pirata

E' stato rintracciato il pirata della strada che lo scorso 9 maggio ha investito un ciclista in via Santa Croce a San Nicola la Strada e non si è fermato a prestare soccorso. Gli agenti della polizia municipale, guidata dal comandante Alberto Negro, hanno raccolto numerosi indizi a suo carico e redatto un'informativa alla Procura della Repubblica per procedere sul caso. 

Intanto, negli ultimi giorni i caschi bianchi sannicolesi hanno effettuato numerosi controlli sulle normative anti-Covid vigenti, con particolare attenzione all'uso della mascherina e del distanziamento personale. L’attività del personale della polizia municipale di San Nicola la Strada si è concentrata sulla vigilanza ai luoghi pubblici e aperti al pubblico, dove è notevole la presenza delle persone e presso le villette comunali, il cimitero, l’isola ecologica e l’emiciclo ovest di “Largo Rotonda”, al momento inibita con un provvedimento sindacale.

Sono stati effettuati controlli alle attività di ristorazione per la verifica delle condizioni imposte dai provvedimenti emanati. Controlli che non hanno evidenziato particolari criticità, con i gestori che stanno rispettando le norme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe ciclista e scappa, si chiude il cerchio sul pirata

CasertaNews è in caricamento