rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Schiaffi in classe al ragazzo autistico, il prof davanti al giudice

Fissato l'interrogatorio per il docente di sostegno di una scuola media di Caserta

Sarà interrogato tra una settimana il docente di sostegno arrestato stamattina dai carabinieri con l'accusa di aver preso a schiaffi un ragazzino di 14 anni autistico in una scuola media di Caserta.

Il 53enne, S.V., finito agli arresti domiciliari, dovrà comparire dinanzi al magistrato per l'interrogatorio di garanzia accompagnato dal suo avvocato, il penalista Giacomo Tartaglione. Il 53enne, residente da anni a Caserta, è stato arrestato nell'ambito di un'indagine dei carabinieri partita dopo la denuncia dei genitori, entrambi impiegati statali. Gli inquirenti, oltre ad avvalersi di alcuni audio-video registrati all'interno della classe, hanno ascoltato anche le testimonianze dei compagni di classe del minore, con una grave disabilità, che hanno confermato le pesanti accuse ai danni del professore di sostegno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiaffi in classe al ragazzo autistico, il prof davanti al giudice

CasertaNews è in caricamento