La droga della camorra, partono gli interrogatori

L'avvocato Foglia: "Per Lasco assenza di gravità indiziarie"

Inizieranno mercoledì gli interrogatori delle persone coinvolte nella maxi inchiesta della Dda che ha portato all'emissione di 40 provvedimenti cautelari ai danni di altrettante persone accusate di aver preso parte ad un'associazione criminale dedita allo spaccio di droga.

I primi a comparire davanti al giudice per le indagini preliminari che ha firmato il loro arrestato saranno gli indagati per i quali è stata disposta la custodia cautelare in carcere: Salvatore Allegretta, 26 anni di Marcianise; Amedeo Belvisto, 46 anni di Marcianise; Andrea Bizzarro, 26 anni di Marcianise; Aniello Bruno, 35 anni di Marcianise; Francesco De Matteis, 41 anni di Marcianise; Giuseppe Grillo, 36 anni di Marcianise; Filippo Lasco, 36 anni di Marcianise; Pasquale Lasco, 46 anni di Marcianise; Primo Letizia, 33 anni di Marcianise; Salvatore Letizia, 37 anni di Marcianise; Alessandro Mandarino, 36 anni di Marcianise; Andrea Nocera, 29 anni di Marcianise; Giovanni Pontillo, 59 anni di Marcianise; Pasquale Regino, 36 anni di Caserta; Fabio Romano, 28 anni di Maddaloni; Nicola Viciglione, 35 anni di Marcianise.

Intanto l'avvocato Giuseppe Foglia ha voluto sottolineare relativamente alla posizione di Maria Giuseppa Lasco che "il gip non ha accolto la richiesta di misura cautelare per l'assenza di gravità indiziarie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

Torna su
CasertaNews è in caricamento