menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciatori catturati dopo l’inseguimento, droga e un piede di porco nell'auto

I due fermati in un distributore di carburanti sull’Appia, i complici sono riusciti a scappare

I carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Capua hanno tratto in arresto nel corso della serata di domenica, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Reiz Datja 20 anni, e Indrit Turshilla, 21 anni, entrambi albanesi.

I militari dell’Arma, durante un controllo alla circolazione stradale effettuato lungo la Statale Appia a Vitulazio, hanno intimato l’alt ad una Opel Corsa con a bordo 4 individui di sesso maschile. 

Nella circostanza il conducente del veicolo, anziché fermarsi, ha accelerato con il chiaro intento di sottrarsi al controllo. Ne è scaturito un inseguimento conclusosi nell’area di sosta di un distributore carburanti dove i fuggitivi, abbandonato il veicolo, hanno tentato di proseguire la fuga a piedi. In particolare il guidatore e che gli stava seduto affianco sono riusciti a fuggire attraverso le campagne circostanti, mentre i due albanesi, che occupavano i sedili posteriori del veicolo, sono stati bloccati. 

Nel corso della perquisizione personale e veicolare, i carabinieri hanno rinvenuto, occultati sotto il sedile anteriore destro, una busta contenente un piede di porco ed un ulteriore involucro nel cui interno vi erano due confezioni di marijuana del peso complessivo di  108 grammi. 

Gli arrestati sono stati associati presso casa circondariale Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento