rotate-mobile
Cronaca Macerata Campania

Sorpreso a spacciare, prova la fuga disperata in auto ma viene fermato

E' stato condannato per direttissima dopo l'arresto

Spaccia cocaina in strada, sorpreso dai poliziotti cerca di fuggire ma viene fermato ed arrestato.

E? quanto accaduto a Macerata Campania, in Via Gramsci, dove A. V., 35enne di Trentola Ducenta, a bordo della sua Fiat Punto stato sorpreso dagli agenti della squadra investigativa del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere e della Squadra Mobile di Caserta mentre cedeva della sostanza stupefacente.

Alla vista dei poliziotti l'acquirente si è dato alla fuga mentre A. V. ha cercato di improvvisare una manovra azzardata, con una pericolosa inversione di marcia mettendo in pericolo l'incolumità di passanti ed automobilisti.

Bloccato dai poliziotti è stato trovato in possesso di cocaina per un peso complessivo di 16,8 grammi già sporzionata in dosi di vario peso, oltre che di 40 euro, ritenuti frutto dell'attività illecita di spaccio. La droga era contenuta in una scatolina metallica attaccata con un magnete sotto lo sterzo della vettura. La droga era di diverso colore per poterla facilmente piazzare. Quando i poliziotti l'hanno bloccato aveva ancora in mano una banconota anche se era riuscito a vendere solo pochi pezzi.

E' stato tratto in arresto per detenzione e cessione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. È stato giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere e condannato ad un anno e sei mesi di reclusione. È stato associato presso la casa circondariale sammaritana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare, prova la fuga disperata in auto ma viene fermato

CasertaNews è in caricamento