Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Macerata Campania

Ruba i mobili dell'appartamento dove vive in fitto: arrestato

Il 50enne nel corso del tempo aveva fatto sparire pezzi di mobilio: danno da 7mila euro

Ha provato ad appropriarsi dei mobili dell'appartamento che aveva in fitto. Se non fossero intervenuti i carabinieri, che lo hanno sorpreso nella flagranza di reato, il 50enne di Caserta si sarebbe impossessato di tutto l’arredo presente nell’abitazione, a Macerata Campania, dove viveva da pochi mesi.

A richiedere l’intervento dei militari dell’Arma è stato il 64enne proprietario dell’appartamento arredato concesso in locazione, che abita al piano superiore dello stesso edificio e che ha visto il suo inquilino, tra l’altro moroso, mentre stava caricando, a bordo della sua Fiat Punto, alcune parti smontate dell’arredo di casa. Il successivo sopralluogo eseguito nell’abitazione ha permesso ai militari dell’arma, accompagnati dal proprietario dell’appartamento, di accertare la mancanza di diversi arredi o parti di essi che il locatario, nel corso del tempo, aveva provveduto a far sparire.

Il danno patito dal proprietario dell’abitazione ammonta a circa 7.000 euro. All’interno dell’abitazione i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una serie di attrezzi idonei allo smontaggio. Il 50enne, già noto alle forze dell'ordine, che nella circostanza ha anche provato ad opporsi all’acceso in abitazione da parte dei carabinieri, è stato arrestato per appropriazione indebita e posto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba i mobili dell'appartamento dove vive in fitto: arrestato
CasertaNews è in caricamento