Cronaca

Inferno sul litorale: bruciano rifiuti e sterpaglie

Una decina di interventi dei vigili del fuoco: fiamme anche nell'ex zuccherificio

Il rogo nei pressi dell'ex zuccherificio

Inferno di fuoco sul litorale domizio. Vari punti della strada statale Domiziana sono stati dati alle fiamme nel corso della giornata in cui si sono registrati almeno 10 interventi dei vigili del fuoco disseminati sul territorio. 

In località Pineta Riviera nel Comune di Mondragone sono stati avvolti dalle fiamme circa 1000 metri quadrati di canneto e sterpaglie interessando cavi elettrici sospesi e pali delle telecomunicazioni. Intervenuta la squadra dei vigili del fuoco di Marcianise a dare man forte ai colleghi della squadra di Mondragone. L'incendio non ancora sedato del tutto, é stato però circoscritto.

Sempre sulla strada statale Domiziana all'ingresso principale di Baia Domizia si é diramato un incendio che ha colpito il canneto e le sterpaglie circostanti sfiorando un distributore di carburante ed addentrandosi fino a via Botteghe a Baia Domizia dove la squadra dei vigili del fuoco di Mondragone e la squadra boschiva di Caserta é ancora all'opera per domare le fiamme.

Qualche kilometro più distante nei pressi dell'ex zuccherificio Itac, struttura fatiscente spesso alloggio dei senza fissa dimora, bruciano cumuli di rifiuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inferno sul litorale: bruciano rifiuti e sterpaglie

CasertaNews è in caricamento