menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente del Consorzio Asi Raffaela Pignetti

Il presidente del Consorzio Asi Raffaela Pignetti

Bufera sull’Asi, indagata la presidente Pignetti e due dirigenti

L’inchiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere per gli scarichi abusivi

Da una parte la vittoria nel ricorso presentato al Tar della Campania per la nomina del nuovo Cda del Consorzio Asi dall’altra l’iscrizione nel registro degli indagati. Giornata campale per Raffaela Pignetti, presidente dell’Ente che si è finita sotto inchiesta per gli scarichi abusivi di alcune aziende dell’area industriale di Marcianise. 

Con la Pignetti, riporta ‘Cronache di Caserta’, sono indagati anche i dirigenti Roberto Martino, ex vice sindaco di Santa Maria la Fossa, e Nicola Vitelli, di Casapulla. Secondo la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ci sarebbe infatti una responsabilità del Consorzio Asi per i comportamenti illeciti delle aziende che hanno sversato i liquami nei canali.

La zona Asi di Marcianise da mesi a questa parte è al centro delle polemiche per la scoperta di alcune aziende di stoccaggio rifiuti chiuse dal Comune guidato da Antonello Velardi per le irregolarità riscontrate nel trattamento dei rifiuti. Tra queste anche la Lea, al centro di una vera 'battaglia' e poi finita in fiamme in un maxi rogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento