Schianto mortale sulla Variante: colpo di scena per un indagato

Il pm ha chiesto l'archiviazione dell'accusa di omicidio colposo

Nello schianto perse la vita una persona

Era finito nel mirino della Procura di Santa Maria Capua Vetere in seguito ad un violento incidente sulla Variante Anas, tra Caserta e Maddaloni. Il pubblico ministero Antonella Pinto ha chiesto l'archiviazione del procedimento a carico di Luciano R., accusato di omicidio colposo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento è arrivato nella giornata di ieri ed è stato notificato all'indagato ed al suo avvocato difensore Nello Sgambato. Nell'ambito dello stesso procedimento è indagata anche una donna, Antonella S., per la quale, però, la Procura ha chiuso le indagini e valuterà il rinvio a giudizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su