Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

La ragazza centrata da una Smart mentre percorreva la strada in bicicletta

L'incidente sulla Provinciale

Tragedia in serata a Piedimonte Matese sulla provinciale che collega Dragoni ad Alife. Una ragazza di appena 24 anni, M.F., studentessa universitaria, è morta dopo essere stata investita da una Smart.

La giovane stava percorrendo la strada in sella alla sua bicicletta quando l'auto l'ha centrata in pieno. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi. I medici dell'ambulanza hanno tentato di tutto per rianimarla ma nulla. Il suo cuore aveva smesso di battere.

incidente piedimonte-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese che hanno effettuato i rilievi tecnici necessari a chiarire la dinamica dell'incidente. La strada è stata chiusa al traffico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Nuovo record di contagi nel casertano: 135 casi in un giorno

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento