Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

La ragazza centrata da una Smart mentre percorreva la strada in bicicletta

L'incidente sulla Provinciale

Tragedia in serata a Piedimonte Matese sulla provinciale che collega Dragoni ad Alife. Una ragazza di appena 24 anni, M.F., studentessa universitaria, è morta dopo essere stata investita da una Smart.

La giovane stava percorrendo la strada in sella alla sua bicicletta quando l'auto l'ha centrata in pieno. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi. I medici dell'ambulanza hanno tentato di tutto per rianimarla ma nulla. Il suo cuore aveva smesso di battere.

incidente piedimonte-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese che hanno effettuato i rilievi tecnici necessari a chiarire la dinamica dell'incidente. La strada è stata chiusa al traffico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

  • Trasforma la tettoia in mansarda, 'condannato' dal giudice

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento