Traffico in tilt dopo lo schianto tra due vetture | LE FOTO

Due feriti nell'incidente vicino al carcere. Coinvolto anche un camion

L'incidente nei pressi del carcere di Santa Maria Capua Vetere

Traffico in tilt nei pressi del carcere di Santa Maria Capua Vetere a causa di un tamponamento che ha coinvolto due vetture ed un camion. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia municipale sammaritana che stanno provvedendo ad effettuare i rilievi tecnici per stabilire eventuali responsabilità da parte dei conducenti. In due sono rimasti feriti in maniera lieve e non è stato necessario l'intervento dell'ambulanza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto le due vetture, una Fiat Punto ed un furgoncino, sono rimaste lungo la carreggiata costringendo gli altri veicoli ad utilizzare quella opposta in entrambi i sensi. Per questo motivo il traffico sta subendo pesanti rallentamenti a causa del senso unico alternato in attesa che i mezzi incidentati liberino la strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • La fortuna bacia il casertano: vinti oltre 130mila al Lotto

  • Coppia di commercianti positivi al coronavirus. E' caccia a tutti i contatti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento