Strafatto di cocaina investe una bambina di 8 anni e la riduce in fin di vita

La piccola è in gravissime condizioni al Santobono. L'uomo pressato dai carabinieri si è costituito in caserma ed è risultato positivo al drug-test

Si è costituito dai carabinieri

Era in vacanza con i genitori a Mondragone quando è stata investita da un pirata della strada. E' in gravissime condizioni al Santobono la bambina ucraina di appena 8 anni che ieri è stata travolta da un'auto mentre stava transitando a piedi in una strada in località Pescopagano.

L'impatto è stato violentissimo con la piccola che è stata centrata in pieno. Nonostante ciò l'uomo, un 47enne di Napoli Secondigliano, ha proseguito la marcia a bordo dell’autovettura, accelerando e dileguandosi per le vie cittadine. La piccola, ricoverata in gravissime condizioni presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno è stata subito dopo trasferita presso l’ospedale Santobono di Napoli dove è stata sottoposta ad intervento chirurgico e dove permane ricoverata in pericolo di vita.
 
Le immediate indagini avviate dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Mondragone , hanno consentito, dopo poco, di rivenire l’autovettura utilizzata dal fuggitivo, risultata priva di assicurazione e revisione. 
L’uomo, ormai alle strette ha deciso di costituirsi presso la Stazione Carabinieri di Casavatore, venendo così identificato in D. N. L., 47 anni, residente a Napoli Secondigliano. Successivamente lo stesso a seguito di accertamenti sanitari è risultato essere sotto l’effetto di cocaina. D.N.L. è stato sottoposto a fermo e accompagnato ai domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Napoli Nord.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sandokan 'litiga' col pentito sull'omicidio di don Peppe Diana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Svolta dopo l'esplosione nella palazzina: sequestrato l'intero impianto di serbatoi Gpl

Torna su
CasertaNews è in caricamento