menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia dopo la partita a Caserta: un morto

Schianto tra auto e minibus: a bordo la squadra di softball di Chieti di ritorno dalla trasferta di Caserta

Erano di ritorno a casa dopo la trasferta a Caserta quando, lungo la provinciale 44 a Rosciano (Pescara), il loro autobus si è schiantato frontalmente contro un’auto. Protagoniste dell’incidente, avvenuto nella notte tra sabato e domenica, le ragazze della Atoms Chieti, formazione di softball femminile.

Il minibus della squadra ha impattato con grande violenza contro la vettura guidata da un 47enne di Alanno, E.F., che è morto a seguito dell’incidente. La vittima è rimasta incastrata fra le lamiere e sono dovuti intervenire i vigili del fuoco della stazione di Alanno per estrarre il corpo senza vita dalla sua Alfa. Il conducente del minibus è rimasto ferito ma non è in pericolo di vita, fortunatamente solo qualche contusione per le ragazze del softball.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Caserta usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento