Violento schianto tra due auto in centro, conducenti finiscono in ospedale

L'impatto ha fatto sì che una delle due vetture si conficcasse all'interno della saracinesca di una gioielleria di corso Aldo Moro

L'incidente all'incrocio di corso Garibaldi, via Ugo De Carolis e corso Aldo Moro

Violento scontro tra una Fiat Grande Punto ed una Fiat Dobló a Santa Maria Capua Vetere alle 23.30 di mercoledì. Una mancata precedenza all'incrocio di corso Garibaldi, via Ugo De Carolis e corso Aldo Moro ha provocato la collisione tra le due vetture.

L'impatto violento ha fatto sì che la Fiat Grande Punto, invadendo un marciapiede, si conficcasse all'interno della saracinesca di una gioielleria di corso Aldo Moro. I conducenti di entrambi i veicoli sono stati trasportati presso l'azienda ospedaliera Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta a causa del violento impatto.

I vigili del fuoco di Caserta hanno dovuto estrarre dalla saracinesca divelta la Fiat Grande Punto provvedendo alla messa in sicurezza dello stessa. Al vaglio dei carabinieri della sezione radiomobile di Santa Maria Capua Vetere la dinamica del sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento