Violento schianto tra due auto, 23enne ricoverato in ospedale

Alla guida dell'altra vettura vi era un 19enne di Castel Volturno

Una delle auto coinvolte nell'incidente (foto Ciò che vedo in città Smcv)

Un brutto incidente si è verificato nel pomeriggio nel rione Iacp di Santa Maria Capua Vetere. Nel sinistro stradale sono rimasti coinvolti due veicoli: alla guida delle due automobili vi erano un ragazzo di 23 anni di Portico di Caserta (alla guida della Toyota) ed un 19enne di Castel Volturno. Ad avere la peggio nell’impatto è stato il 23enne di Portico che è stato soccorso dall’ambulanza e portato al Pronto soccorso dell’ospedale di Caserta dove è stato ricoverato. Sul caso è intervenuta una volante del commissariato di polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento