Si schiantano contro un palo di cemento con l'auto, due giovani in ospedale

I carabinieri indagano per ricostruire le cause del sinistro. Black out in strada dopo il violento impatto

(foto di repertorio)

Perdono il controllo del veicolo e si schiantano contro un traliccio di cemento dell'Enel. È successo ad Alife poco dopo l'una nella notte tra giovedì e venerdì in via Scafa. Due giovani di Alife per cause in corso di accertamento da parte del nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese, hanno perso il controllo della Volkswagen Golf su cui viaggiavano, schiantandosi contro il palo di cemento dell'Enel.

I due ragazzi a causa dell'impatto violento hanno riportato lesioni. Il passeggero non cosciente e sanguinante è stato trasportato d'urgenza presso l'ospedale civile di Piedimonte Matese, il conducente invece è stato medicato sul posto dal 118 per poi recarsi in ospedale per gli opportuni controlli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A causa dell'impatto, in via Scafa e stradine limitrofe si è verificato un black out prolungatosi fino alle prime luci del mattino. I vigili del fuoco del distaccamento di Piedimonte hanno fornito assistenza tecnica consentendo così che il personale dell'Enel ripristinasse la linea interrotta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento