Si ribalta furgone in autostrada: un morto e 5 feriti

Un operaio di 54 anni ha perso la vita nel drammatico incidente avvenuto in Toscana

L'incidente in autostrada

E' di un morto e 5 persone ferite il drammatico incidente che si è verificato in mattinata sull'A1, all'altezza dello svincolo di Villa Costanza a Scandicci, in Toscana. A perdere la vita Michele Crisci, 54 anni operaio di Maddaloni, che si è ribaltato con il furgone nella corsia di decelerazione in direzione Sud. 

L'incidente, riferisce l'Ansa, si è verificato intorno alle 7,30 di questa mattina mentre il gruppo di operai stava rientrando da Milano per trascorrere il week end a Napoli. Per cause ancora da accertare il furgone si è ribaltato. Con Crisci, che ha perso la vita, viaggiavano altri 5 operai, di cui 3 versano in gravi condizioni.

Sul posto sono subito intervenuti i soccorsi, le pattuglie della polizia stradale, l'elisoccorso oltre al personale di Autostrade per l'Italia che ha chiuso lo svincolo di uscita del parcheggio di Villa Costanza. Nell'incidente ha perso la vita Michele Crisci, 54 anni, di Maddaloni. Mentre i feriti sono stati ricoverati tra gli ospedali fiorentini di Torregalli e Careggi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento