Ragazza scaraventata a terra in piazza da auto in corsa

La 18enne è finita alla clinica Pineta Grande per le ferite riportate. Fermato l'automobilista

Fermato dalla polizia municipale

Brutta disavventura per una 18enne di Mondragone che è stata trasportata presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno a causa di un incidente verificatosi nel tardo pomeriggio in piazza Umberto I a Mondragone. La minorenne stava passeggiando in piazza quando è stata scaraventata a terra da un' Alfa Romeo 157 vecchio modello con alla guida un uomo.

Trovatasi rovinosamente a terra è stata soccorsa dal 118 allertato dai passanti. Il conducente del veicolo è stato inseguito e raggiunto da una pattuglia della polizia municipale. Attualmente è in stato di fermo presso il comando dei vigili urbani. Era sprovvisto di documenti.

Gli agenti sono riusciti a risalire alla provenienza dell'uomo: è di San Marcellino. Le numerose testimonianze raccolte dagli uomini della polizia municipale sono contrastanti. Da chiarire ancora se si tratti di uno scippo o se la minorenne sia stata investita. Le indagini sono tuttora in corso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento