menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Schianto in auto, made e figlia salve per miracolo

L’incidente ha creato un nuovo allarme per la sicurezza. Il sindaco chiede un incontro

Un altro pericolo scampato. Ma stavolta se la sono vista davvero e brutta mamma e figlia, rimaste coinvolte in un incidente con l’auto tra Cesa e Sant’Antimo, nei pressi del Ponte. La loro vettura è finita fuori strada ed il botto è stato violento. Sono stati alcuni passanti a soccorrerle ed a farle uscire dalla vettura (fortunatamente senza gravi conseguenze).

Ma dopo l’ennesimo incidente verificatosi sul ponte Cesa-Sant’Antimo, che ha messo in evidenza il tema della sicurezza stradale, questa mattina, con una lettera a firma del sindaco Enzo Guida e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Cesario Villano è stato richiesto un incontro urgente agli altri enti competenti. Il ponte che collega Cesa con Sant’Antimo ed attraversa i binari ferroviari, è a cavallo tra due province oltre ad interessare due comuni. “Per questa ragione – spiegano gli amministratori di Cesa – abbiamo chiesto un incontro urgente con il Comune di S. Antimo, con la Città Metropolitana di Napoli, con la Provincia di Caserta, allo scopo di affrontare la situazione drammatica di questo ponte. Vi è una condizione di assoluta pericolosità per gli utenti della strada, verificandosi continui incidenti stradali”. Nella lettera è stato chiesto un incontro, da tenersi al più presto, per adottare misure urgenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lite mamma-prof ripresa in un video: “Incomprensioni superate”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento