Domenica, 17 Ottobre 2021
Incidenti stradali Piedimonte Matese

Muore dopo il ricovero in ospedale: aveva 46 anni

E' spirato dopo un drammatico incidente alla vigilia di Natale

Quattro giorni di ricovero in Terapia intensiva non sono bastati per salvargli la vita. Oggi si è spento, a causa delle profonde lesioni alla gamba, all'addome ed alla testa, il 46enne indiano K.S. residente a Piedimonte Matese coinvolto nel sinistro avvenuto il giorno di Santo Stefano poco dopo le 12 sulla Strada Provinciale 331 che collega i Comuni di Piedimonte Matese ed Alife. Era ricoverato l'Azienda ospedaliera Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta.

Il 47enne rimase coinvolto in terribile incidente mentre era alla guida del suo ciclomotore Peugeot 50: mentre si immetteva sulla Strada Provinciale 331 (direzione Piedimonte Matese) si è scontrato violentemente con una Ford Mondeo guidata da un 40enne di Alife che percorreva la medesima strada. Un impatto violentissimo che ha fatto sobbalzare il 46enne dal proprio mezzo per poi schiantarsi sul selciato a qualche metro di distanza.

Dopo lo scontro con il cittadino indiano, il conducente della Ford Mondeo ha perso, a sua volta, il controllo dell’auto, finendo contro un'aiuola sita nel piazzale del distributore IP. Il conducente della Ford Mondeo risulta formalmente indagato a piede libero per lesioni (ma adesso l’accusa potrebbe cambiare in omicidio colposo dopo la morte del ferito). Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese che dovranno far luce sul sinistro fatale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore dopo il ricovero in ospedale: aveva 46 anni

CasertaNews è in caricamento