rotate-mobile
Incidenti stradali Ailano

Muore postino in incidente, le lacrime del sindaco: "Perdo un grande amico"

Il primo cittadino conosceva bene Vincenzo Cicerone: "Era l'amico di tutti, una bontà che non apparteneva a questa terra"

"Era l'amico di tutto, lo conoscevo da tantissimo tempo ed era una persona speciale. Vincenzo Cicerone mancherà a tutta la nostra comunità. Ailano perde un grande uomo". Il sindaco di Ailano, Vincenzo Lanzone, saluta così per l'ultima volta il 51enne che ha perso la vita ribaltandosi con la propria Fiat 500 sulla provinciale che porta a Vairano. Avrebbe urtato contro un muretto prima di perdere la vita: fatale l'incidente tanto è vero che è stato estratto dalle lamiere già senza vita. 

"Con lui avevo un legame speciale - continua il sindaco - aveva una bontà che non era di questa terra. Una persona d'oro, eccezionale in tutto quello che faceva. Stamattina ci siamo svegliati con una tragedia che non dimenticheremo facilmente, mancherà a tutti noi. La comunità si stringe alla propria famiglia e sicuramente sarà ricordato con grande affetto anche durante i suoi funerali".

Le esequie si terranno nei prossimi giorni dopo che si sarà fatto chiarezza sull'incidente e dopo l'esame sul corpo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore postino in incidente, le lacrime del sindaco: "Perdo un grande amico"

CasertaNews è in caricamento