rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Incidenti stradali Alife

“Addio guerriero”. Il dolore degli amici per la morte di Pietro

E’ morto a 19 anni dopo un drammatico incidente in auto

Hanno pregato per giorni affinché dall’ospedale giungessero buone notizie. Invece, giovedì, il cuore degli amici di Pietro Gentile si è raggelato. Il giovane ragazzo di Alife, 19 anni appena, si è spento in un letto dell’ospedale Cardarelli di Napoli dove era ricoverato da una decina di giorni, dopo essere rimasto coinvolto in un drammatico incidente in auto.

La sua vettura è finita fuori strada ed ha terminato la corsa contro un albero. L’impatto è stato violentissimo e le ferite riportate da Pietro erano davvero molto gravi. Tant’è che dall’ospedale di Piedimonte Matese, dove era stato portato in un primo momento, è stato subito disposto il trasferimento a Napoli.

Sono stati giorni di attesa per gli amici ed i familiari, ma la speranza che Pietro si sarebbe potuto salvare era forte. Poi la notizia del decesso. Sui social sono decine i messaggi di ricordo del 19enne. “Fai un buon viaggio eroe dagli occhi blu. Noi ti amiamo da qua giù” scrive Vanessa, mentre Gianluca gli augura “buon viaggio, guerriero”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Addio guerriero”. Il dolore degli amici per la morte di Pietro

CasertaNews è in caricamento