Schianto in Germania, muoiono padre e figlio

Un amico di famiglia la terza vittima, grave la mamma del bambino

È di tre morti e di una quarta persone ferita in gravi condizioni il bilancio del tragico incidente stradale avvenuto nel week end in Germania, lungo una Statale nei pressi di Stoccarda, che ha stroncato il 30enne originario di Presenzano F.P., il figlio di soli 12 mesi e un amico. 

Lo schianto sarebbe avvenuto tra l’auto sulla quale viaggiavano e un tir che proveniva dalla direzione opposta di marcia. Nell’incidente è rimasta gravemente ferita la moglie di F.P.. I due avevano deciso di emigrare in Germania per lavoro: il giovane padre lavorava infatti in una pizzeria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia ha lasciato senza parole gli amici della coppia a Presenzano, con una comunità a lutto per la tragedia avvenuta in Germania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE E' ancora Abbate-Velardi: i 2 si sfideranno al ballottaggio per la fascia

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento