La tragedia sulla Variante: Antonio ha perso il controllo della Ducati che si è spezzata

Avrebbe compiuto 24 anni a novembre, a febbraio si era laureato. Il suo cuore ha smesso di battere poco dopo l'arrivo al Pronto soccorso

Antonio Pinto è morto nell'incidente della moto sulla Variante

Un volo di circa venti metri, lo schianto contro il guard-rail e la moto Ducati Monster 700 di colore rosso recisa in due. E’ questa la tragica sequenza dell’incidente verificatosi verso le 17.30 sulla Variante di Santa Maria Capua Vetere nel quale ha perso la vita Antonio Pinto, 24 anni a novembre, residente a Casapulla. 

Il ragazzo proveniva da Caserta con direzione Santa Maria Capua Vetere e, poco prima dello svincolo, ha perso il controllo della moto, forse a causa della velocità sostenuta (la certezza della dinamica è in fase di ricostruzione da parte degli agenti della polizia locale di Santa Maria Capua Vetere). 

L'impatto violentissimo contro il guard-rail ha fatto sobbalzare il giovane motociclista a circa venti metri, scaraventandolo al suolo, mentre le due sezioni della moto invadevano la carreggiata. Alcuni automobilisti, nel sopraggiungere nella medesima direzione, hanno lanciato l’allarme ed allertato i soccorsi. 

Trasportato d'urgenza all'ospedale civile Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta, le condizioni di Antonio Pinto sono apparse subito critiche. Le innumerevoli lesioni alla testa, al tronco ed agli arti superiori ed inferiori sono state fatali. Poco dopo l'accesso al presidio ospedaliero, il giovane centauro (che a febbraio si era laureato e che lavorava nella palestra del padre) è spirato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti della polizia municipale di Santa Maria Capua Vetere hanno effettuato i rilievi per far luce sull'intera vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Martucci è il miglior pizzaiolo d'Italia: al secondo posto l'altro casertano Franco Pepe

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento