Muore a 26 anni investito da un automobilista sotto effetto della droga

Al volante dell'auto un 24enne arrestato dai carabinieri. La vittima stava spingendo la vettura rimasta in panne

È stato investito mentre cercava con alcuni amici di spingere la sua auto, finita in panne mentre percorreva la strada provinciale che collega Mondragone a Carinola. È morto così questa notte un 26enne bulgaro, residente a Mondragone, travolto da una Kia Picanto guidata da un 24enne residente ad Isernia ma originario di Mondragone.

L’automobilista è stato tratto in arresto dai carabinieri della Compagnia di Mondragone: il giovane è sottoposto ad alcol e droga test, risultando positivo ai controlli per stupefacenti. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche vigili del fuoco e ambulanza, per la vittima era però già troppo tardi. Fatale infatti è stato l'impatto tra il giovane bulgaro e la Kia che lo ha centrato in pieno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento