rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Incidenti stradali Piedimonte Matese

Auto contro muro, il 29enne aveva evitato un posto di blocco dei carabinieri

Non si è fermato ed ha accelerato, poi lo schianto fatale

In fuga dopo aver evitato un posto di blocco dei carabinieri. E' questa l'ipotesi, rilanciata da Adnkronos, che potrebbe essere alla base del drammatico incidente avvenuto ad Alife dove ha perso la vita Alessandro Fusco, 29 anni di Piedimonte Matese.

Il ragazzo non si era fermato all'alt dei carabinieri e per questo aveva accelerato l'andatura per cercare di evitare i militari che si erano messi sulle sue tracce. In via vecchia per Alife, però, il carrozziere ha perso il controllo della Lancia Y bianca ed è finito fuori strada.

La vettura si è schiantata contro il muretto di un autolavaggio e si è poi ribaltata. Purtroppo per Alessandro non c'è stato nulla da fare. Secondo quanto si è appreso, il 29enne avrebbe evitato il controllo dei carabinieri perché era senza patente di guida.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto contro muro, il 29enne aveva evitato un posto di blocco dei carabinieri

CasertaNews è in caricamento