Giovedì, 29 Luglio 2021
Incidenti stradali

Schianto sulla Provinciale, morto imprenditore 39enne

La vittima è Giovanni Martino di San Cipriano d'Aversa. Due comunità sconvolte

Il dramma in via Santa Maria a Cubito (immagine di repertorio)

Una strada maledetta. Ogni anno, puntualmente, si deve verificare un incidente mortale. In via Santa Maria a Cubito, a pochi passi dal mercato ortofrutticolo, si è verificato l’ennesimo schianto tragico. Questa volta a perdere la vita è stato Giovanni Martino, 39 anni,  per tutti "Giovann o Mocc‘", di San Cipriano D’Aversa.

Il violento impatto è avvenuto nella tarda serata di venerdì, intorno alle ore 22.15 circa, in quella che è stata definita una strada ‘maledetta’, quella vicina al mercato dove ha perso la vita in passato anche una mamma che viaggiava con i propri figli. 

Le condizioni del 39enne, imprenditore nel settore movimento terra molto conosciuto in zona, sono da subito apparse gravi. Stimato e conosciuto da tutti per la sua bontà, generosità e dedizione al lavoro. Quella di Giovanni è stata una vita segnata dal dolore: negli ultimi tre anni ha perso il papà, la sorella, un fratello ed ora purtroppo anche lui è stato strappato alla vita gettando nel dolore i suoi familiari e quanti hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

Per cause ancora in fase di accertamento si sono scontrate una Fiat Panda ed una Multipla. Giovanni sembrerebbe stesse facendo rientro a Giugliano, città dove viveva da sposato, dal suo deposito di San Cipriano. Inutili anche i soccorsi. La salma è stata sottoposta a sequestro e probabilmente lunedì si terranno anche i funerali dopo l’autopsia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto sulla Provinciale, morto imprenditore 39enne

CasertaNews è in caricamento