Mercoledì, 16 Giugno 2021
Incidenti stradali

Muore commerciante dopo lo schianto in autostrada, il collega è grave in ospedale

Il veicolo è stato recuperato dai vigili del fuoco con l'ausilio di un'autogrù

Lo schianto al km 704 dell'A1, poco prima degli svincoli per Capua/Caianello

Violento scontro sull'A1 Milano-Napoli direzione Capua-Caianello: un morto ed ferito grave. È questo il bilancio del tragico incidente avvenuto poco dopo le 13 al km 704, poco prima degli svincoli per Capua/Caianello in direzione Nord, dove L. L. 31enne di Volla alla guida della sua Fiat Freemont ne ha perso il controllo finendo la sua corsa al di là del guardrail.

L'impatto è stato fatale. Il 31enne, commerciante nel settore dell'abbigliamento, è stato estratto dalla lamiere dai vigili del fuoco del Capoluogo con l'ausilio dei colleghi del distaccamento di Teano, privo di vita. Il passeggero, suo collega di 39 anni, ha riportato lesioni gravi agli arti inferiori e al torace, ed è stato affidato dai caschi rossi alle cure del 118 che lo ha trasportato d'urgenza presso l'azienda ospedaliera Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta.

Il veicolo è stato recuperato mediante l'ausilio di un'autogrù dei vigili del fuoco di Caserta, che hanno provveduto poi alla messa in sicurezza. Si registrano circa 3 km di coda causa traffico congestionato dal km 705+900. Al vaglio degli agenti della polizia stradale di Caserta la dinamica del fatale incidente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore commerciante dopo lo schianto in autostrada, il collega è grave in ospedale

CasertaNews è in caricamento