rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Incidenti stradali

Ciao Alessandro, il medico col sorriso

Caserta sotto shock per la morte del figlio dell’ex sindaco

La notizia della morte di Alessandro Petteruti, medico ortopedico di 38 anni, in seguito ad un drammatico incidente a Garmisch in Germania, a pochi chilometri dal confine austriaco, ha fatto calare un’ombra pesante sul clima natalizio di Caserta. 

Il figlio dell’ex sindaco del Capoluogo (deceduto insieme ad un collega napoletano) ha lasciato tutti sotto shock. Soprattutto gli amici di una vita, quelli che sono cresciuti ai Salesiani con Alessandro e che poi sono rimasti in contatto dopo che la professione di medico lo aveva portato via dai confini casertani. 

Aveva trovato la sua soddisfazione professionale alla clinica Humanitas di Bergamo, ma il lavoro non lo faceva stare mai fermo, per seguire corsi di aggiornamento e congressi medici. Una vita in giro, ma sempre col sorriso, quello che ha mantenuto anche dopo essere stato costretto a giocare partite difficili nella sua vita, tutte superate grazie alla sua grande forza di volontà.

Non si è mai arreso di fronte alle difficoltà, Alessandro, ed i messaggi che oggi gli amici gli stanno dedicando, dopo aver appreso della sua morte, fanno toccare con mano l’eredità umana che il medico casertano ha lasciato in chi ha avuto la fortuna di incrociarlo almeno una volta nella sua, seppure breve, esperienza terrena.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciao Alessandro, il medico col sorriso

CasertaNews è in caricamento