rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Incidenti stradali Aversa

Schianto in Bmw, muore agente casertano

Non ce l'ha fatta nemmeno la compagna che era con lui nell'auto

Un uomo e una donna, entrambi 26enni, sono morti nello schianto in auto contro il pilone dell'ex ferrovia, intorno all'una e 20, sull'Aurelia a San Lorenzo al mare in provincia di Imperia. La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio della polizia stradale ma secondo quanto appreso potrebbe aver inciso l'asfalto scivoloso per la pioggia.

La Bmw sulla quale viaggiavano ha subito un impatto fortissimo e per i due non c'è stato nulla da fare: sono morti sul colpo. Sul posto sono intervenuti il personale sanitario con i vigili del fuoco che hanno estratto i corpi dal veicolo accartocciato. E' stato un abitante della zona a lanciare l'allarme dopo aver sentito un forte boato.

E’ un agente della polizia penitenziaria di 26 anni, F.F., originario di Aversa uno dei due morti del tragico incidente avvenuto la notte scorsa poco dopo l'una sull’Aurelia a San Lorenzo al mare. L’uomo si trovava alla guida di una vettura Bmw ed era in compagnia della fidanzata sua coetanea, anche lei deceduta, quando ha perso il controllo della guida, finendo contro un pilone dell’ex ferrovia. Cordoglio per la morte dell’agente arriva da Fabio Pagani della Uil Pa Penitenziaria. “Vicinanza e cordoglio a tutto il personale di polizia penitenziaria di Sanremo e alla sua famiglia - si legge in una nota -. Quando giovani vite si spezzano in questo modo, le parole servono a poco. La Polizia Penitenziaria, tristemente, piange la scomparsa di un giovanissimo collega agente del 180/mo Corso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in Bmw, muore agente casertano

CasertaNews è in caricamento