Incidenti stradali

Strage sulla Statale, due 20enni uccisi dall'auto pirata

Le vittime, giovani immigrati africani, travolti in sella alle loro biciclette

Sono due giovani 20enni le vittime del drammatico incidente avvenuto alle prime luci di questa mattina sulla Statale Appia 7bis 'Terra di Lavoro' a Teverola, nei pressi del Bingo in direzione Santa Maria Capua Vetere.

I due ragazzi, un gambiano e un senegalese, entrambi regolari sul territorio italiano, sono stati colpiti mentre percorrevano la Statale da un veicolo, che li ha fatti volare sull’asfalto. I due giovani sono morti praticamente sul colpo, l’impatto è stato fatale e i soccorsi giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri del gruppo di Aversa per i rilievi e le indagini: il veicolo che ha travolto i due ciclisti non si è fermato per prestare soccorso, scappando dal luogo della tragedia. I militari, guidati dal Maggiore Catalano, stanno ricostruendo l’esatta dinamica dell’incidente, alla ricerca anche di eventuali telecamere che possano aver immortalato la scena.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage sulla Statale, due 20enni uccisi dall'auto pirata

CasertaNews è in caricamento