Tragico incidente: donna muore dopo l’investimento

L’uomo che era in sella allo scooter è rimasto ferito

Ancora sangue lungo le strade casertane. Una donna ha perso la vita dopo essere stata investita in località Pescopagano, a Mondragone, da uno scooter alla cui guida vi era un uomo che è rimasto ferito. L’incidente è avvenuto nella serata di venerdì. Per la vittima, che stava cambiando camminando a piedi, non c’è stato nulla da fare: quando i soccorritori sono arrivati sul luogo dell’incidente per lei non c’era più nulla da fare. Il centauro, invece, è stato caricato in ambulanza e portato al Pronto soccorso della Clinica Pineta Grande di Castel Volturno dove è stato curato: le sue condizioni non sono preoccupanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento