Ragazzino investito da auto pirata, l’appello: “Aiutateci a rintracciarla”

Il comandante della polizia municipale chiede l’aiuto dei cittadini

A Marcianise è caccia all’auto pirata che giovedì scorso ha investito un ragazzino di 15 anni in bicicletta. Il comandante della polizia municipale Alberto Negro ha lanciato un appello a chiunque abbia visto per dare un aiuto alle indagini. L’incidente si è verificato giovedì sera verso le ore 20 in via Gemma, all’altezza del civico 98. Un ragazzo di 15 anni è stato sbalzato dalla bicicletta ed è crollato a terra. L’automobilista è scappato, mentre il ragazzino è stato portato in ospedale. “La polizia municipale sta indagando sul fatto - scrive Negro su Facebook - ma se qualche cittadino avesse visto o notato qualche particolare in merito all'incidente sarebbe buona cosa riferirlo al comando. Sarebbe un atto di civismo oltre che un obbligo di legge. Si rassicura l'anonimato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento