Investita da un'auto fuori al bar, donna finisce al pronto soccorso

L'incidente è avvenuto in via Bisceglia

È attualmente ricoverate presso l’ospedale Moscati di Aversa la donna che questa mattina è stata investita nel cuore della città normanna, in via Bisceglia, proprio davanti il bar ‘Il caffettino’. La donna stava attraversando la strada, piuttosto stretta, quando è stata colpita in pieno da una vettura che procedeva in direzione tribunale.

La vittima dell’incidente è rimasta a lungo stesa per terra, tra il terrore dei passanti che hanno assistito alla scena. Proprio i presenti sono stati i primi ad avvisare i soccorsi, sul posto è giunta rapidamente un’ambulanza che ha trasportato la donna al pronto soccorso dell’ospedale Moscati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La signora resterà sotto osservazione nel nosocomio normanno, ma non è in pericolo di vita. Sul caso indagano gli agenti del locale comando della Polizia municipale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • La fortuna bacia il casertano: vinti oltre 130mila al Lotto

  • Vola dalla finestra di casa e muore a 56 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento