Incidenti stradali

Incidente col monopattino del Comune per la candidata di Caserta Decide

Crovella invita l'amministrazione a valutare l'obbligo del casco. Poi ironizza: "Nemmeno dopo la botta in testa voterei Lega"

Brutta avventura per Virginia Crovella, attivista del centro sociale 'Ex Canapificio' e candidata al consiglio comunale con Caserta Decide. L'aspirante consigliera, infatti, ha avuto un incidente con un monopattino 'condiviso' del Comune riportando un trauma cranico e diverse ferite al volto. 

E' stata la stessa Crovella, anche con una punta di ironia, a raccontare l'accaduto sui social. "L'altra sera ho noleggiato a Caserta un monopattino elettrico per fare i 2/3 km che mi separavano da casa, essendo stranamente senza bici al seguito. Ho beccato purtroppo un veicolo col manubrio già danneggiato - ho chiesto alla ditta di fare accertamenti - e un attimo dopo essermi accorta che qualcosa non andava, mi sono trovata faccia n'terr".

Crovella ha inviato il Comune a valutare l'obbligo del caso alla guida del monopattino. "Le ruote di questi monopattini a noleggio sono piccole, le strade dissestate sono ancora tante e una piccola buca o, come nel mio caso, una canalina dovuta ai lavori della fibra, possono far perdere il controllo del mezzo. Ora sto bene, e continuerò a muovermi sulle mie fidate e sicure due ruote della bicicletta".

Poi ironizza: "Confermo che neanche dopo una botta in testa mi riesce di capire come si faccia a voler votare Lega al governo della nostra città".    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente col monopattino del Comune per la candidata di Caserta Decide

CasertaNews è in caricamento