rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Incidenti stradali

Terrore nella galleria della Variante: auto prende fuoco, grave un 30enne | FOTO

E' stato portato in ospedale a Caserta, poi trasferito al Cardarelli: ha gravi ustioni

Un inferno di fuoco, con la nube nera che ha avvolto in pochi secondi tutta la “Galleria della Reggia” nel tratto della Variante tra le uscite ‘Caserta Ospedale’ e ‘Caserta San Leucio’. Le fiamme hanno un’automobile (forse in seguito ad un incidente), proprio nel momento in cui stava transitando un autobus all’interno del quale viaggiavano decine studenti che stavano rientrando da scuola.

Incendio nella galleria della Variante

Il botto, poi dopo pochi secondi, le fiamme che hanno avvolto la vettura. All’interno vi era G.G., 30 anni di Recale, che non è riuscito ad evitare di essere avvolto dalle fiamme, mentre gli altri ragazzi cercavano di mettersi in salvo scappando verso le due uscite. Sul posto sono giunte immediatamente due ambulanze: una ha portato via il ferito al Pronto soccorso dell’ospedale di Caserta, l’altra ha curato un’altra persona rimasta leggermente ferita.

IL VIDEO DELL'INCENDIO IN GALLERIA

Poi sono arrivate le squadre dei vigili del fuoco di Caserta, Aversa e Teano per domare l’incendio ed evitare guai peggiori (il rischio era che il rogo potesse raggiungere anche il serbatoio della benzina dell’altro mezzo coinvolto nello schianto). Gli accessi sono stati chiusi immediatamente dalla polizia municipale di Caserta e dai carabinieri, permettendo così ai pompieri di lavorare velocemente e senza ulteriori preoccupazioni.

Ma ora la tensione e l’apprensione è tutta per il ferito: si tratta di un 30enne, farmacista, che ha riportato gravi ustioni su tutto il corpo. Per lui è stato disposto il trasferimento all’ospedale Cardarelli di Napoli con un elicottero direttamente dalla Reggia di Caserta. Le sue condizioni sono preoccupanti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore nella galleria della Variante: auto prende fuoco, grave un 30enne | FOTO

CasertaNews è in caricamento