Incidenti stradali Santa Maria Capua Vetere

L'ultimo viaggio di Christian, fissati i funerali del 15enne

Liberata la salma dopo l'autopsia. Le esequie si celebreranno al Duomo di Santa Maria Capua Vetere

Liberata la salma di Christian Gravante, il ragazzo di 15 anni morto dopo due settimane di agonia al Cardarelli di Napoli dove si trovava ricoverato in seguito ad un incidente stradale avvenuto sull'Appia, all'altezza di Casapulla. Stamattina è stata eseguita l'autopsia e giovedì 15 luglio parenti ed amici si stringeranno intorno al dolore della famiglia per l'ultimo saluto a Christian, strappato alla vita così giovane. 

Le esequie si celebreranno alle 10 presso il Duomo di Santa Maria Capua Vetere. Poi il feretro si dirigerà verso il cimitero di San Tammaro per la tumulazione. A causa delle norme Covid saranno ammesse in chiesa un massimo di 150 persone. 

Era il 27 giugno quando Christian, a bordo di uno scooter, si è schiantato con una Fiat 500. In seguito all'impatto il mezzo a due ruote ha preso fuoco provocando grandi ustioni al 15enne. Era stato un passante a tirarlo fuori da quell'inferno. Poi la corsa in ospedale, l'operazione chirurgica, la speranza e la solidarietà, con tanti che hanno donato sangue per Christian mostrando vicinanza ai familiari. Sforzi che però non sono serviti a salvargli la vita. Le condizioni del ragazzo sono precipitate ed il suo cuore ha smesso di battere venerdì scorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo viaggio di Christian, fissati i funerali del 15enne
CasertaNews è in caricamento