Vola dallo scooter dopo lo schianto: centauro finisce al Pronto soccorso

Lo scontro con un'auto avvenuto per una manovra azzardata

(foto di repertorio)

Violento scontro tra uno scooter ed una vettura a Santa Maria a Vico: ferito il centauro. È successo nella prima mattinata all'incrocio tra via Nazionale Appia e via Ferdinando I D'Aragona (lato ovest). A causa di una manovra azzardata un uomo a bordo di uno scooter 150 ha colliso bruscamente contro una vettura condotta da solo conducente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un volo di qualche metro e l'urto al suolo per il 'centauro' che è stato trasportato presso il Pronto soccorso del presidio ospedaliero di Marcianise. Le lesioni sembrerebbero essere di lieve entità. Al vaglio degli agenti della polizia municipale di Santa Maria a Vico la dinamica del sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento