Corsa in ospedale per un ragazzino, è grave dopo la caduta in bici

Ha sbattuto violentemente la testa sull'asfalto

È ricoverato in gravi condizioni il ragazzino di 12 anni caduto rovinosamente dalla sua bici nel pomeriggio di mercoledì a Squille, frazione di Castel Campagnano. Stando ad una prima ricostruzione, il ragazzo è caduto all’altezza di via 4 Novembre, sbattendo violentemente la testa sull’asfalto.

Le sue urla hanno fatto scattare l’allarme dei residenti in zona e dei passanti, che sono intervenuti per prestare una prima assistenza al 12enne.

Il ragazzo, il cui volto presentava i segni evidenti della caduta, è stato immediatamente trasportato presso l’azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Le sue condizioni sono state ritenute gravi, appena giunto in ospedale è stato sottoposto a una Tac che ha evidenziato la frattura della mandibola, mentre è ancora da quantificare il trauma cranico subito nell’impatto al suolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Coronavirus, allarme a Pineta Grande: isolato un uomo di Mondragone

Torna su
CasertaNews è in caricamento