Muore dopo essere stata investita da una moto

La tragedia nel pomeriggio: inutile il ricovero in ospedale

Angela Eliseo

Una donna di 50 anni, Angela Eliseo, ha perso la vita in un drammatico incidente avvenuto poco dopo le ore 13 in via Capillo a Maddaloni. La donna è stata investita da una moto in pieno centro storico. La vittima, residente a Maddaloni, era a piedi quando un centauro l’ha travolta lasciandola a terra. Sul posto è giunta rapidamente un’ambulanza, che ha trasportato la donna al pronto soccorso del locale ospedale. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime e nel primo pomeriggio il suo cuore ha smesso di batte. La donna era sposata con tre figli. Alla guida della moto c'era un 37enne di Valle di Maddaloni che adesso rischia di essere indagto per omicidio colposo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento