menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incidente sull'Appia

L'incidente sull'Appia

Il dolore per la morte di Paolo, la squadra di calcio: "Rip campione"

Tanti attestati di cordoglio per la scomparsa del 12enne ucciso da un'auto mentre era in bicicletta

Due comunità sotto shock per la scomparsa di Paolo Zimbardi, il ragazzino di 12 anni investito ed ucciso sull'Appia, nella serata di sabato, dall'auto condotta da un 29enne di San Felice a Cancello, che risulta indagato a piede libero per omicidio stradale. 

In queste ore sono tante le attestazioni nei confronti della famiglia del ragazzo. Una giovane vita stroncata, un bambino felice che amava il calcio. E proprio l'Asd Valle di Suessola dove Paolo frequentava la scuola calcio ha espresso, in un post, il proprio cordoglio. "Profondamente addolorati e increduli per la tragedia che ha colpito il piccolo Paolo, il presidente, i dirigenti, lo staff tecnico e i tesserati tutti dell’ASD Valle di Suessola si stringono intorno al dolore che ha colpito la famiglia Zimbardi. Rip campione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento