Drammatico schianto in moto, centauro 20enne ferito gravemente

Il giovane è ricoverato in prognosi riservata in ospedale

Un grave incidente stradale è avvenuto questo pomeriggio sulla provinciale tra San Potito Sannitico e Piedimonte Matese. Un giovane centauro di 20 anni, originario di Caserta, aveva raggiunto l’area matesina per una escursione quando, sulla strada del ritorno, è avvenuto il drammatico incidente.

Il ragazzo era solo in strada quando ha perso il controllo della sua moto finendo rovinosamente a terra. Nessun altro mezzo sembra esser stato coinvolto nello schianto al suolo, probabile quindi che l’incidente sia stato provocato da un errore umano o da un guasto improvviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese dove è ricoverato in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • Corruzione, imprenditore casertano nell'inchiesta col consigliere regionale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento